I sentieri storici più belli d'Europa

Ci sono tanti motivi per amare il trail running: creare una connessione con la natura, riscoprire il proprio bambino interiore e provare quella sensazione da pelle d'oca nel conquistare finalmente la vetta. Per questo noi appassionati di trail running non ci stanchiamo mai di esplorare nuovi sentieri.

E allora, quale modo migliore di trasmettere la nostra passione se non condividendo i nostri percorsi preferiti? Abbiamo scelto per te i sentieri storici più belli di Germania, Francia, Italia e Spagna. Partiamo!

Germania

Hartfüssler Trail

In passato, nella regione del Saarland, l'attività estrattiva era particolarmente importante. La maggior parte dei minatori poteva raggiungere il posto di lavoro solo a piedi, percorrendo i cosiddetti "sentieri dei minatori", comunemente chiamati "Hartfüssler". Nacque così l'associazione Hartfüssler e.V., che organizza diverse corse durante l'anno. L'evento principale è l'Hartfüssler Trail, che si tiene ogni anno da 10 anni.

L'Hartfüssler Trail consente di scegliere fra più distanze (7,5 km, 14 km, 30 km e 58 km), associate a diversi livelli di difficoltà. In questo modo, ogni runner può godersi al massimo l'esperienza. Tutti i sentieri seguono i percorsi degli ex minatori; a partire dal sentiero di 14 km, i percorsi prevedono anche il superamento di una o più formazioni detritiche, residui della miniera, con un dislivello compreso fra i 410 e i 1780 metri.

In occasione del decimo anniversario, Torsten Appel, membro del Red Team di Altra, affronterà la sfida dei 30 km!

Wasserkuppenrundweg

Con i suoi 950 metri, il Wasserkuppe è la montagna più alta dei monti Rhön, nello stato dell'Assia. Attorno al Wasserkuppe, il percorso circolare offre una varietà di punti panoramici: il Fuldaquelle, il Rote Moor, il Wachtküppel, il Guckaisee, il Pferdskopf (875m) e, naturalmente, il Wasserkuppe (950m).

Il percorso Wasserkuppenrundweg è lungo 39 km, ha un dislivello totale di 1200 metri ed è stato concepito per tour di due giorni. Ricco di storia, vette e città pittoresche, il percorso è caretterizzato da salite scoscese che mettono i runner a dura prova.

Marcel Neumann , membro del Red Team di Altra, ha percorso il Wasserkuppenrundweg in 03:49 ore, un record finora imbattuto.

Pfalztrail

Percorrere lo Pfalztrail, nel cuore della regione del Palatinato, è un'esperienza unica per godersi una sessione stimolante di trail running, adatta a neofiti e veterani. Anche se questo percorso di 34 chilometri potrebbe non sembrare particolarmente impressionante a noi amanti degli ultra trail, addentrarsi fra i sentieri impervi della Foresta del Palatinato renderà la giornata tutt'altro che noiosa:

già all'inizio del percorso avrai voglia di partire in quarta! Attenzione però: se non gestisci in modo efficace le energie, farai fatica a superare le salite ripide che caratterizzano il sentiero.

Per staccare dalla solita routine e calmare un po' i nervi, Daniel Arnold, membro del Red Team di Altra, percorre questo sentiero ogni anno: nonostante ne conosca bene le difficoltà, ha ammesso di dover affinare ancora la sua capacità di gestione dell'energia!

Francia

GR20

Con i suoi 180 chilometri e un dislivello di circa 14.000 metri, il GR20 attraversa la Corsica da Calenzana a Conca, lungo montagne granitiche che dividono l'isola in due parti.

Si tratta di un percorso molto tecnico, soprattutto nella parte settentrionale, motivo per cui è consigliato a esploratori esperti. Un mix di terreni rocciosi, sentieri nel bosco e creste esposte è ciò che rende questo percorso impegnativo ma divertente./span>

Inoltre, il paesaggio vario e mozzafiato attira appassionati da tutta Europa. Per avventurarsi su questo magnifico trail, la scarpa Altra più adatta è senz'altro la nostra Olympus: l'ottima aderenza ti consentirà di superare qualunque ostacolo.

Ecco perché il nostro ambasciatore Yoann Jamoneau ama questo percorso: "In alcuni punti il GR20 ti mette a dura prova, ma la diversità e la bellezza dei paesaggi riaccendono sempre il mio desiderio di tornare".

GR34

Il GR34 è un percorso costiero che parte dal celebre Mont Saint-Michel e termina a Saint-Nazaire. Serpeggia lungo la costa della Bretagna per oltre 2.000 chilometri, offrendo viste mozzafiato sul mare.

Conosciuto anche con il nome di "sentiero dei doganieri", include soste in città e villaggi famosi quali Saint-Malo, Perros-Guirec, Brest, Lorient e Vannes.

Più pianeggiante rispetto ad altri sentieri, il GR34 è comunque un percorso tecnico e impegnativo nei punti rocciosi.

La varietà di itinerari che offre lo rende ideale anche per l'allenamento. Che tu voglia intraprendere un allenamento di soglia, a intervalli o una lunga passeggiata immergendoti nella bellezza, il GR34 conquisterà di certo il tuo cuore.

Versatili e confortevoli, le scarpe Lone Peak 5 sono ideali per affrontare alla grande i sentieri del GR34.

Appuntamento al GR34 per un po' di rigenerante brezza oceanica!” - Kenavo, membro del Red Team di Altra 2021

Tour du Mont Blanc

Come suggerisce il nome, il Tour du Mont Blanc circonda il massiccio del Monte Bianco, coprendo una distanza di circa 170 km.

Selvaggio, bello ed entusiasmante, il TMB è uno dei trail a lunga percorrenza più famosi in Europa e attraversa tre Paesi: Francia, Italia e Svizzera.

Considerato uno dei percorsi più impegnativi d'Europa, il TMB è un percorso tecnico unico in grado di attrarre runner da tutto il mondo per metterne a dura prova i limiti fisici e mentali in una cornice alpina mozzafiato.

Il tratto più suggestivo del TMB è sulla strada di ritorno dalla Svizzera, verso la fine, dove si può ammirare la bellezza del Monte Bianco e i suoi incredibili ghiacciai per poi scendere al centro di Chamonix.

Le scarpe Altra ideali per questo trail? Secondo Douglas, membro del Red Team di Altra 2021 che ha già sperimentato il percorso, la scarpa perfetta è la Lone Peak: ammortizzata quanto basta, offre la sensazione giusta per il terreno tecnico.

Chrono Pouncho

Questo percorso in salita di 2,6 km e 476 D+ regala uno dei panorami più belli della zona: la città di Millau vista dall'alto, il viadotto sullo sfondo e i parapendisti in volo tutt'attorno. E quando nelle sere d'estate la città si illumina... è pura magia.

Il Pouncho è noto per essere l'ultimo scoglio da superare nella celebre Corsa dei Templari, con l'attraversamento della grotta del gufo al ritorno. Chi ha partecipato alla Corsa dei Templari ricorderà di certo questo posto magico. Quindi, se vai a Millau, una tappa è d'obbligo!

Italia

Tuscany Crossing

Se sogni di correre un ultra trail sulle dolci colline toscane, allora non puoi perderti il Tuscany Crossing.

Situato all'interno di un sito UNESCO della Val d'Orcia, questo straordinario percorso di diverse lunghezze (160 km, 103 km, 50 km) ti porta a esplorare boschi, vigneti, guadi e strade bianche. Un itinerario intenso ed emozionante, proprio come i paesaggi incredibili che hanno fatto innamorare il mondo intero della campagna toscana.

L'aspetto interessante di questo trail è che ti porta lungo il cammino percorso anticamente dai pellegrini per arrivare a Roma.

Le Porte di Pietra

La “Porte di Pietra” si svolge dal 2006 ed è una delle gare più affermate nel panorama del trail running italiano.

Questo trail, costituito da diversi percorsi, si trova in Val Borbera, un'area geografica isolata la cui lontananza dalle aree urbane consente ai runner di immergersi totalmente nella natura.

La scelta è indicata per chi desidera correre per boschi e creste e godere di una vista fantastica su Alpi e Mar Ligure.

Molti runner d'élite si sono già misurati sul percorso circolare “Porte di Pietra” intorno alla Val Borbera… ora tocca a te!

Lavaredo Ultra Trail

Il Lavaredo Ultra Trail, l'ultra trail italiano per definizione, è un'avventura alla scoperta delle montagne più belle del mondo: le Dolomiti.

Con partenza e arrivo a Cortina d'Ampezzo, questo percorso tecnico e intenso di 120 km ha attirato migliaia di runner da oltre 80 paesi negli ultimi 10 anni. Gestione dell'energia, grande resistenza e forza mentale sono gli elementi chiave per arrivare tra i finalisti di questa gara. Inoltre, la nostra scarpa Olympus 5 è indispensabile per aiutarti a superare qualunque ostacolo.

Elba Trail

Questo percorso circolare dell'Isola d'Elba si estende dal mare di Marciana Marina alla vetta più alta dell'Arcipelago Toscano: il Monte Capanne.

Composto al 70% da single track, al 25% da trail e al 5% da strada asfaltata, l'Elba Trail è un percorso tecnico ed emozionante che ti permette di ammirare il paesaggio mozzafiato dell'isola d'Elba. Ideale per i trail runner amanti delle sfide!

Spagna

Selva Marítima Trail

Se vi capita di visitare la Costa Brava, il Selva Marítima Trail è una tappa obbligata!

Situato a ridosso del mare, il Selva Marítima Trail è un percorso che parte da Tossa, passa per Lloret e termina a Blanes, attraversando circa 23 km di spiagge, scogliere e pinete.

Questo itinerario montano vicinissimo al mare è caratterizzato da panorami magnifici e calette incantevoli raggiungibili solo a piedi, come la Morisca.

Il sentiero attraversa anche i tre Giardini Botanici icona della Costa Brava: Santa Clotilde, Pinya de Rosa e Mar i Murtra... un motivo in più per scegliere questo trail!

Gorbeia Suzien

Il Gorbeia Suzien rappresenta la simbiosi tra natura e corsa in montagna. Questo percorso circolare parte dalla città di Zeanuri e ti porta nel parco naturale di Gorbea attraverso prati rigogliosi e sentieri di rocce e fango.

Con i suoi 31 km e 2400 D+, è un itinerario impegnativo che alterna salite ripide a discese su creste di roccia carsica.

Ruta de la Carretera de les Aigües

Situato nel Parco Naturale di Collserola, polmone verde di Barcellona, questo trail fungeva da strada di servizio per raggiungere un acquedotto, ora rimosso.

È un percorso ideale per allenarsi, fare una bella corsetta o una camminata a passo svelto immersi nella natura, con una vista magnifica di Barcellona.

Assistenza
Back to top